Ripristinare GRUB2 scomparso con il Live CD di Ubuntu

È stato installato un nuovo sistema operativo (come Windows) sullo stesso PC con Ubuntu o sono state cambiate alcune impostazioni facendo scomparire GRUB e rendendo, quindi, impossibile l’avvio di Ubuntu?

Bene, in questo articolo vedremo come sfruttare un Live CD di Ubuntu per riparare l’installazione di GRUB2.

La prima cosa da fare è quella di avviare il Live CD di Ubuntu (o una pennetta USB con Ubuntu caricato) e selezionare “Prova Ubuntu senza installare“.
Una volta che il sistema si è caricato è necessario identificare la partizione su cui è installato Ubuntu con il seguente comando:

sudo fdisk -l

Si avrà la lista delle partizioni presenti nel disco rigido, quella in cui è installato Ubuntu è identificata da Linux sotto la voce System. In questo caso è /dev/sda1 quindi, nei comandi che seguiranno, sarà necessario sostituire /dev/sda1 con la partizione trovata.

Ora è necessario montare ed eseguire alcune operazione su tale partizione:

sudo mkdir -p /media/ubuntu
sudo mount /dev/sda1 /media/ubuntu
sudo mount --bind /dev /media/ubuntu/dev
sudo mount --bind /proc /media/ubuntu/proc
sudo mount --bind /sys /media/ubuntu/sys
sudo chroot /media/ubuntu

Ora si avranno i permessi di lettura/scrittura sulla partizione di root. Per installare GRUB2:

grub-install /dev/sda

oppure:

grub-install --root-directory=/media/ubuntu /dev/sda

Aggiornare GRUB e riavviare il sistema:

update-grub

[via]