ScoPy: il gioco della scopa su Ubuntu

Navigando nella sezione dedicata ai progetti della comunità del forum italiano di Ubuntu sono molte le iniziative che vengono avviate e, con l’aiuto anche della comunità stessa, vengono portate a termine e costantemente aggiornate. Sono progetti completamente made in Italy e dobbiamo andarne fieri. Dopo avervi presentato ieri Bash!Karaoke (applicazione di Karaoke) oggi parleremo di ScoPy.

Il nome dice tutto: il gioco della scopa, scritto in Python.

Come è possibile leggere nella pagina ufficiale del progetto, con ScoPy attualmente è possibile giocare 1 contro 1 con il computer; sono presenti 4 varianti di gioco (Classica, Cirulla, Cucita, Re Bello) e 9 diversi mazzi di carte (Bergamasche, Francitalia, Napoletane, Piacentine, Poker, Scartini, Siciliane, Toscane, Trevisane), inoltre è possibile scegliere tra diversi sfondi.
Il gioco è stato tradotto completamente in italiano, inglese e spagnolo, e parzialmente in francese e russo.
Il software è scritto in Python, utilizza le librerie grafiche standard di GNOME: GTK+3, Clutter e cairo.

Si tratta inoltre di software libero il cui sorgente è rilasciato sotto licenza GPL v3.

L’installazione è disponibile in varie modalità, a seconda anche della distribuzione che si sta utilizzando. Per Ubuntu è disponibile l’installazione da repository:

sudo add-apt-repository ppa:scopy.team/scopy-stable
sudo apt-get update
sudo apt-get install scopy

È possibile inoltre installare le versioni instabile ed in sviluppo. È disponibile anche una versione per Windows, versione non aggiornata a causa della mancanza delle librerie GTK+3 in questo sistema operativo (come dice l’autore stesso “Se non riuscite a resistere installate GNU/Linux :) ”). Tutte le varie versioni sono disponibili in questa pagina.

Per ulteriori informazioni è possibile far riferimento al sito ufficiale del progetto.