Ubuntu Phone OS svelato ufficialmente da Canonical [VIDEO]

2 gen 2013

Oggi a Londra Mark Shuttleworth ha finalmente presentato il primo telefono con a bordo Ubuntu!

Dichiarandolo un “significativo passo avanti nella storia di Ubuntu”, Shuttleworth ha mostrato i piani di Canonical per questo prodotto destinato ad affrontare il mercato dei dispositivi mobile.

Ubuntu Phone OS ora ha solo bisogno di essere adottato ufficialmente da un device!

Mark e’ pronto a puntare tutto sulla nuova interfaccia screen-to-screen che porta con se una schermata di benvenuto al posto della schermata di blocco e un nuovo layout in grado di offre “piu’ spazio di qualunque altro sistema mobile oggi disponibile“.

“Abbiamo anche realizzato un modo per usare le applicazioni senza aver bisogno di pulsanti … tutto e’ controllato con il sistema HUD tramite la voce”

Disponibilita’

Quindi quando possiamo averlo? Purtroppo non ancora gente…

Ancora nessun grande produttore ha firmato l’accordo per l’integrazione sui propri dispositivi. Ma manca poco.

Piu’ precisamente entro quest’anno dovrebbe essere rilasciato il primo dispositivo marchiato Ubuntu. Questo come primo passo. Subito dopo, entro la fine dell’anno, dovrebbe apparire sulla scena il primo dispositivo completamente marcato Ubuntu.

La prima apparizione e’ prevista per la fine di questo mese al CES.

Telefoni di fascia bassa

A differenza di Android, Ubuntu Phone OS e’ stato disegnato da zero per offrire un’esperienza performante anche su telefoni di bassa fascia, quel segmento di mercato che ha piu’ bisogno di attenzioni.

Ci sara’ una versione meno sofisticata dello stesso sistema in grado di girare egregiamente ovunque.

Specifiche richieste

Anche se l’obiettivo principale di Canonical e’ la vendita dei nuovi dispositivi con Ubuntu preinstallato, il sistema sara’ installabile anche sui moderni device con risorse moderate.

Come minimo e’ consigliato un processore A9 ARM con 1GB RAM per far girare la versione piu’ snella del sistema.

La versione bivalente (desktop e mobile) del sistema potra’ girare con almeno un processore Quad-core A9.

Sviluppatori

Per la prossima settimana sara’ rilasciata la nuova suite di sviluppo per applicazioni mobile. Gli sviluppatori potranno creare le nuove applicazioni con doppia interfaccia: quella per telefono e quella per desktop.

Voci di corridoio

Il dulcis in fundo riguarda invece tutte le innovazioni di questo sistema che, a quanto sembra, saranno disponibili anche a partire dalla prossima versione di Ubuntu 13.04, che includono i cambiamenti del Dash, il sistema HUD controllato vocalmente e molto altro..

 [via|omgubuntu]